Attività

Progetto Alisea Alto Tammaro: Sviluppo Sostenibile e Condivisibile

Il territorio del Sannio ed in particolar modo quello dell’Alto Tammaro sta vivendo un momento storico molto importante; il nostro territorio, da diversi anni, è terreno fertile di attività speculative devastanti (patrimonio ambientale e storico-paesaggistico), avallate sia dagli enti locali che dall’indifferenza popolare, che hanno favorito, oltremodo,  una disgregazione sociale ed una erosione culturale deprimente.   Inoltre, i paesi del Sannio Alto Tammaro si stanno inesorabilmente spopolando (soprattutto di giovani) con conseguenze che indeboliscono ulteriormente le attività economiche, ambientali e sociali. Considerato che ci troviamo in uno dei territori tra i più belli e importanti d’Italia, è stato naturale sentire la necessità di costituire un gruppo di amici per promuovere idee, eventi ed iniziative per diffondere la cultura dello “Sviluppo Sostenibile e Condivisibile” per promuovere le uniche strategie capaci di garantire un futuro al nostro territorio.

Il nostro progetto nasce dall’idea di contribuire alla promozione dei valori identitari, culturali, ambientali e paesaggistici del Sannio Alto Tammaro sia come fattore di crescita della nostra comunità, che come progetto di lungimirante valorizzazione turistica.

Ricerca, Tutela e Valorizzazione del Patrimonio Naturalistico dell’Oasi di Protezione Lago di Campolattaro e del territorio Sannio Alto Tammaro

Dal 2001 ci occupiamo di ricerca, tutela e valorizzazione del patrimonio naturalistico dell’Oasi di Protezione Lago di Campolattaro e del territorio Sannio Alto Tammaro: monitoraggio ambientale, censimenti della biodiversità, progetti di educazione ambientale, pubblicazioni su riviste specializzate e social network; collaborazioni scientifiche e divulgative con il WWF Italia, con  l’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) con l’ASOIM (Associazione Studi Ornitologici Italia Meridionale) e Citizen Science; gestione dell’Oasi di Protezione Lago di Campolattaro e  progetti di conservazione che non solo danno grande visibilità e valorizzano il nostro territorio ma certificano il pregio qualitativo di questo eccezionale e straordinario patrimonio.

garzaia di aironi e cormorani

 

Recupero degli antichi mestieri: ceramica artistica e artigianale

Il laboratorio nasce dal desiderio di promuovere la straordinaria e antica arte della lavorazione della terracotta e la conoscenza dei saperi locali cercando di incoraggiare la nascita di nuove forme di artigianato per favorire l’incremento della produttività in questo territorio;

Decoro su terracotta smaltata

il laboratorio si propone anche come centro didattico per la ceramica offrendo vari tipi di corsi attraverso i quali trasmettere la passione per tecniche di lavorazione antiche e nuove sensibilità.

maiolica artigianale nell’Orto Botanico del Sannio “OrtAntico” di Campolattaro

 

Progettazione, realizzazione e gestione Orto Botanico del Sannio “OrtAntico” di Campolattaro (Bn)

Nei pressi del centro storico stiamo bonificando e recuperando terreni abbandonati, coltivati ad orto e frutteto fino agli anni ’70, per realizzarci il progetto “OrtAntico”; oltre alla coltivazione, con metodo naturale, di piante officinali, medicinali, aromatiche, alimurgiche, perlopiù selvatiche, e  alla loro valorizzazione, si sta lavorando al recupero di varietà locali orticole e fruttifere, memoria di un’antica agricoltura, affinché questo straordinario patrimonio non vada perduto per sempre e che invece diventi una possibile produzione identitaria eccellente, esclusiva del nostro territorio.

vecchie varietà di frutta custodite nell’Orto Botanico del Sannio “OrtAntico” di Campolattaro

“OrtAntico” è un progetto unico nel quale i visitatori possono intraprendere un viaggio attraverso dei percorsi didattici per imparare non solo a riconoscere alcune varietà locali di frutta e orticole antiche ed erbe selvatiche, ma anche per fare incontri ravvicinati con insetti, rettili, uccelli e mammiferi, animali selvatici che sono parte integrante della meravigliosa biodiversità presente nella valle del fiume Tammaro dove l’Orto è inserito armoniosamente.

Inoltre, in primavera, è possibile ammirare la fioritura di circa 20 specie di orchidee selvatiche, piante di rara bellezza e patrimonio naturalistico straordinario.

La Visita Guidata si potrà svolgere il sabato, la domenica e nei giorni festivi. Prenotazione obbligatoria

Dactylorhiza maculata saccifera

 

Visite Guidate e Itinerari di Educazione Ambientale

Le visite guidate sono molto coinvolgenti e ci aiutano a capire come agire concretamente a favore dell’ambiente. Ci occupiamo di censimenti e di ricerca (andiamo alla scoperta di nuove specie, di fauna e di flora, da monitorare e tutelare); andiamo alla ricerca dei frutti dimenticati e impariamo a riconoscere le erbe selvatiche e le loro straordinarie proprietà; raccontiamo la storia millenaria del Sannio e della Civiltà Sannita dei “Pentri” da cui ebbe origine la Civiltà Contadina del Sannio. Le attività che proponiamo hanno l’obiettivo di sensibilizzare e promuovere nelle persone comportamenti più consapevoli e rispettosi nei confronti dell’ambiente, attraverso la conoscenza, l’osservazione, lo studio, il gioco e le emozioni.

La Visita Guidata si potrà svolgere il sabato, la domenica e nei giorni festivi. Prenotazione obbligatoria

attività di divulgazione e sensibilizzazione nel centro visite dell’Oasi di Protezione Lago di Campolattaro

Una corretta gestione delle risorse del territorio non può prescindere dalla loro conoscenza, dalla loro conservazione e dalla riscoperta delle tradizioni economiche  ed etno-culturali ad esse collegate, riteniamo perciò il percorso formativo e divulgativo scelto dall’Associazione molto valido non solo per gli studenti e i semplici appassionati, ma anche per i cittadini e per gli operatori territoriali e per tutti coloro che saranno ospiti nella nostra comunità.

Info: Associazione Alisea Alto Tammaro, Campolattaro (Bn)

Referenti progetto: Vincenzo Mancini e Mariagrazia Nardone  339 3860810

E-mail: aliseatammaro@gmail.com

Facebook: Alisea Alto Tammaro